Esame di StatoIn allegato l'Ordinanza Ministeriale che indice l'esame di abilitazione per l'esercizio della libera professione di Perito Agrario e Perito Agrario Laureato per la sessione 2022. Le domande di ammissione vanno presentate al Collegio Provinciale di Verona entro e non oltre il  4 maggio (ultimo giorno utile).
Candidato PERITO AGRARIO: il candidato in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore di perito agrario conseguito presso un Istituto tecnico agrario statale, paritario o legalmente riconosciuto, ovvero in possesso del diploma afferente al settore «Tecnologico», indirizzo «Agraria, agroalimentare e agroindustria» di cui al DPR 15 marzo 2010, n. 88, unitamente al possesso di uno dei requisiti previsti dall’art. 2, comma 1, lettere A, B, C, D, E, F, G e H della presente ordinanza.
Candidato PERITO AGRARIO LAUREATO: il candidato in possesso alternativamente di:
- diploma universitario triennale di cui all’art. 2 della legge 19 novembre 1990, n. 341, tra quelli indicati nella tabella A allegata al DPR n. 328/2001, definita dall’art. 8, comma 3 e riportata nella tabella Collegata alla presente ordinanza;
- laurea di cui alle classi indicate dall’art. 55, comma 2, del DPR n. 328/2001 e riportate nella tabella D,
- lauree specialistiche di cui al decreto del MIUR 3 novembre 1999, n. 509,
- lauree magistrali di cui al decreto del MIUR del 22 ottobre 2004, n. 270, così come riportate nella tabella E, allegata alla presente ordinanza,
- lauree vecchio ordinamento, di durata quadriennale o quinquennale, ovvero ordinamento previgente ai citati decreti ministeriali ed equiparati alle lauree specialistiche ed alle lauree magistrali ai sensi del decreto del MIUR del 9 luglio 2009.
Per l'Ordinanza cliccare sull'icona blu qui affianco. Il Collegio di Verona (Via Francesco Berni, 9 – tel. 045.590559) è a disposizione per tutte le informazioni.

Incontri tecnici frutticoliVenerdì 15 e Venerdì 22 aprile avranno luogo a Zevio (VR), presso la ex sala comunale, in Piazza Santa Toscana 2/a, degli "Incontri tecnici frutticoli", organizzati dall'Associazione Tecnici Frutticoli in collaborazione con il Comune di Zevio e con il patrocinio del Collegio Periti Agrari e Periti Agrari Laureati della provincia di Verona. Gli incontri sono accreditati ai fini della formazione continua e la partecipazione a ciascuno di essi dà diritto al conseguimento di 2 (due) CFP. In allegato il programma degli eventi.

Corso di formazioneNelle giornate del 11 e 12 aprile, si terrà a Verona, un corso di formazione e certificazione "I funghi patogeni agenti di carie del legno: il riconoscimento e la loro azione". L'evento è patrocinato dal Collegio Periti Agrari e Periti Agrari Laureati della provincia di Verona. Il corso è accreditato ai fini della formazione continua e la partecipazione dà diritto al conseguimento di 16 (sedici) CFP. In allegato il programma dell'evento. Per informazioni, costi e iscrizioni si prega di contattare Franco Bellorti ai seguenti contatti: info@francobellorti.com - 3356580375

ConvegnoSabato 9 aprile si svolgerà a Buttapietra (VR), presso l'auditorium dell'Istituto Tecnico Agrario "I.I.S. Stefani-Bentegodi", un convegno dal titolo "Che polline è", organizzato dall'Associazione Provinciale Apicoltori Veronesi, con il patrocinio del Collegio Periti Agrari e Periti Agrari Laureati della provincia di Verona e di altri enti. L'evento è accreditato ai fini della formazione continua e la partecipazione al medesimo dà diritto al conseguimento di 4 (quattro) CFP. In allegato il programma dell'evento.

ConvegnoNella serata del 31 marzo si terrà a Belfiore, presso il locale Consorzio Ortofrutticolo, un convegno dal titolo "Tecniche di difesa antibrina del melo", organizzato dalla Coldiretti Verona. L'evento è patrocinato anche dal Collegio Periti Agrari e Periti Agrari Laureati della provincia di Verona ed è accreditato ai fini della formazione continua. La partecipazione dà diritto al conseguimento di 2,5 (due e mezzo) CFP. In allegato il programma dell'evento.